fbpx
La Masterclass
it

Per la prossima parte della nostra serie, eravamo curiosi di parlare con qualcuno che ha riflettuto molto non solo sul significato di ricchezza, ma anche su come parlarne in modo significativo: Roman Balzan, CMO di Alpian, si è unito a noi per questa intervista e ha condiviso alcuni dei suoi pensieri che stanno alla base della visione della prima banca privata digitale della Svizzera.  

Grazie mille per averci dedicato il suo tempo! Non vediamo l’ora di discutere con lei su questo affascinante argomento. 

Quando sentiamo parlare di “ricchezza”, la maggior parte delle persone pensa immediatamente alle finanze. Dal suo punto di vista, quanto sono importanti le finanze quando si parla di ricchezza? 


La ricchezza è un concetto scivoloso. Alcune persone credono che la ricchezza consista nell’avere molto denaro, mentre altre credono che si tratti di avere il tempo di perseguire le passioni della vita e di trascorrere del tempo con la famiglia. Questi sono solo due dei tanti modi di definire la ricchezza – ed entrambi sono validi. Per me, il denaro è uno strumento, non il fine ultimo della vita. È necessario se si vuole vivere una vita libera e significativa – una vita ricca – ma ci sono dei limiti.  

Quindi, la vera ricchezza non è solo una questione di soldi: è trovare un significato nel mondo che la circonda e vivere con uno scopo ogni giorno. La vera ricchezza viene dall’interno, non dall’esterno, ed è per questo che mi sono venuto ad Alpian.

Qual è la sua personale definizione di vera ricchezza? 



La ricchezza è uno stato mentale. 

Si tratta di trovare uno scopo nella vita e di trasformarlo in realtà. Significa essere liberi di cogliere la giornata e di farlo con gioia, avendo la consapevolezza che appartiene a se stesso e alle persone che la amano più profondamente.  

Quindi, la vera ricchezza non è solo una questione di soldi: è trovare un significato nel mondo che la circonda e vivere con uno scopo ogni giorno. La vera ricchezza viene dall’interno, non dall’esterno, ed è per questo che mi sono venuto ad Alpian. Ho potuto creare la missione che oggi è il nostro fulcro e che incorpora la mia filosofia di sempre, secondo la quale la vera ricchezza non si trova solo nei conti bancari, ma sta nello scopo, nella libertà e nell’appartenenza. 

Qual è la cosa migliore che ha comprato? 



Può sembrare buffo, ma uno dei miei acquisti preferiti degli ultimi 3 anni è stata una vasca idromassaggio gonfiabile all’aperto. Costava qualcosa come 450 CHF. Mi ci siedo ogni mattina prima del lavoro per meditare e pensare. Mi ci siedo con mia moglie per fare grandi conversazioni. (È il luogo in cui non si può portare il telefono e distrarsi). Ci divertiamo d’estate quando invito gli amici per un barbecue. In estate si rinfresca, in inverno si riscalda. Una semplice piscina di plastica economica che mi permette di essere felice – e la sensazione di libertà, scopo e appartenenza! Pazzesco. 

Se qualcuno le consegnasse 50 CHF in questo momento, senza alcun motivo, cosa farebbe? 



Non accetterei 50 CHF senza alcun motivo.  

Se domani perdesse tutti i suoi soldi, cosa farebbe? 



Ho perso molto denaro nella mia vita, ma a volte ho anche guadagnato molto. Ho imparato che il denaro è molto fluido. Va e viene. Se tratta il denaro con rispetto ma anche con una certa arroganza, il denaro la seguirà e verrà da lei come se fosse una calamita. Ma l’unica regola da seguire – che è valida almeno per me: non lasci che il denaro prenda il controllo della sua vita – la mangerà viva e poi la sputerà fuori, senza valore e distrutta. 

Quindi, tornando alla sua domanda, se domani perdessi tutti i miei soldi, me ne farei una ragione e andrei avanti. Il giorno, la settimana, l’anno dopo – deciderà di tornare a cercarmi. 

Secondo lei, esiste qualcosa di simile alla concezione svizzera della ricchezza? Se sì, ritiene che sia una buona concezione o che debba essere ridefinita? 



Per gli svizzeri, la ricchezza è ancora definita principalmente dal denaro, ed è una questione seria. Quindi, indagherò su questo aspetto. 

Avrà sentito dire che siamo piuttosto bravi con il denaro – siamo ricchi, dopotutto. Ma la verità è che gli svizzeri non solo sanno come gestire le loro finanze, ma la pensano in vari modi, a seconda della situazione e del luogo in cui sono cresciuti. Uno è l’atteggiamento di prestigio e potere, che significa che le persone vogliono semplicemente essere ricche per il loro bene. Il secondo è l’atteggiamento di gestione del denaro, che significa che le persone vogliono risparmiare il più possibile per poter vivere comodamente. Infine, c’è l’atteggiamento orientato agli obiettivi, che significa che le persone vogliono assicurarsi che il loro denaro sia destinato a qualcosa di specifico, come pagare il debito o finanziare un progetto da sogno. 

In diverse parti della Svizzera si parlano lingue diverse, per cui gli atteggiamenti sono molto diversi in ogni regione. Posso farle un esempio con la  frase che si usa quando si riceve lo stipendio, che in ogni regione linguistica svizzera viene percepita in modo diverso:  
In tedesco si dice “Geld verdienen” – cioè si merita il denaro. 
In francese è “Gagner de l’argent” – significa che si vince il denaro. 

In italiano è “Fare soldi” – significa che si produce il denaro. 


Quindi, come vede, il modo di intendere il denaro è diverso in ogni regione.  

Ma se consideriamo la Svizzera nel suo complesso, abbiamo fatto un buon lavoro per mantenere in equilibrio i tre atteggiamenti. Siamo uno dei Paesi più ricchi del mondo dal punto di vista economico. Approfondendo l’argomento, credo che un approccio più rilassato e meno serio nei confronti del denaro e della ricchezza ci aiuterebbe ad essere una società più felice. 

La definizione di ricchezza è ancora troppo ristretta. La ricchezza è una parola così ricca e la usiamo troppo poco in tutta la sua vera bellezza. Ricchezza uguale denaro è la definizione normale, ma come ho detto, la ricchezza va oltre il denaro.


Qual è l’aspetto che la irrita della conversazione sulla ricchezza?  



È quanto detto sopra. La definizione di ricchezza è ancora troppo ristretta. La ricchezza è una parola così ricca e la usiamo troppo poco in tutta la sua vera bellezza. Ricchezza uguale denaro è la definizione normale, ma come ho detto, la ricchezza va oltre il denaro. C’è ancora molto spazio per migliorare questa mentalità. 

Cosa avrebbe voluto sapere sul denaro e sulla ricchezza 10 anni fa? 



Avrei voluto seguire il mio stesso consiglio di cui sopra. Tratta il denaro con rispetto e ti seguirà. Non mi sono mai interessata al denaro, ho ignorato i suoi tentativi di flirtare con me e quindi non gli ho dato la casa che meritava. In maniera contreta: 10 anni fa non capivo il concetto d’investimento. Se parliamo di ricchezza nel suo senso più ampio, credo di aver fatto un buon lavoro. Oggi mi considero ricco al di là del denaro! 

Cosa vorrebbe che ogni bambino imparasse a scuola sulla ricchezza? 



Vorrei che i bambini fossero meglio istruiti sull’intero spettro dell’argomento. Il denaro, le finanze personali, la ricerca della felicità, ecc. È un argomento che viene ancora totalmente trascurato nei primi anni di vita, ma che potrebbe avere un impatto enorme sul modo in cui una società vive e si forma e vive una ricchezza che va oltre il denaro! 

Grazie mille! 

***

Dichiarazione di non responsabilità:
Alpian lancerà i suoi prodotti e servizi poco dopo l’entrata in vigore della sua licenza bancaria e sarà disponibile al pubblico nel terzo trimestre del 2022.
Il contenuto di qualsiasi pubblicazione su questo sito web è solo a scopo informativo.

L'autore

Lilli è una stratega creativa e scrittrice di Berlino. Ha creato campagne e strategie per marchi come Mercedes-Benz, Volkswagen e Jägermeister. Quando non legge, addestra i suoi due folli gatti leopardati. Si è unita al team di i-vest nel 2021 come scrittrice e redattrice.

This website uses cookies to improve your experience.