fbpx
La Masterclass
it
Photograph of two women talking outside
Dopo una carriera di successo in varie banche, Olga Miler ha fondato la sua start-up, SmartPurse – una piattaforma di formazione finanziaria che offre corsi digitali indipendenti, pratici e divertenti, workshop e coaching su denaro e finanza.

Come conduttrice del nostro podcast i-vest Kitchen Table, ora parla a persone di tutti i ceti sociali di libertà finanziaria, di valori oltre il denaro e di come appare una vita ricca.

“Mi piacerebbe interpretare un assassino psicopatico – sarebbe una grande sfida”

Venerdì mattina sono già un po’ nervosa. In realtà, capita piuttosto raramente che io sia così agitata. Di solito, parlo con la gente tutto il giorno in modo disinibito di soldi. Ma oggi è diverso. Probabilmente perché la persona con cui sto parlando nonè un banchiere.

Lara Marian è un’attrice. Parla tre lingue, ha studiato prima gestione dello sport e giornalismo all’Università di Colonia, poi ha studiato recitazione per cinque anni all’Università delle Arti di Berna. Oggi lavora come attrice freelance in film, televisione, teatro e performance. Un mondo di cui non so nulla se non guardandolo alla tv. Probabilmente è per questo che mi sento un po’ a disagio, perché oggi è un territorio nuovo. E non posso nascondermi dietro a fatti e cifre in questa conversazione.

Un podcast con storie di vita monetaria

Non solo il mio partner di conversazione è nuovo oggi, ma lo è anche il formato. Con i-vest Kitchen Table, vogliamo creare qualcosa che non è un podcast finanziario, ma un luogo di incontro dove si parla di persone, di vita e anche di soldi. Proprio come quando si è in famiglia o tra amici. Insieme a personalità emozionanti, in ogni episodio raccontiamo storie di vita monetaria che divertono, fanno sorridere e ispirano.

Resta da vedere se avrà successo e come si svilupperà, ma se prima si prova tutto alla perfezione, raramente emerge qualcosa di nuovo. E quindi sono molto felice di iniziare il primo esperimento oggi.

“L’ho trovato follemente stimolante ora, quando due aree così diverse si scontrano” ha detto Lara dopo la registrazione. Ci siamo sicuramente divertite molto, e spero che tutti voi che state ascoltando facciate lo stesso.

La ricchezza significa qualcosa di diverso per ognuno di noi.

Che tipo di rapporto ha con il denaro una persona la cui giornata è concentrata nell’immedesimarsi nella pelle di un personaggio? Improvvisamente ho un sacco di “domande finanziarie” che mi passano per la testa: come attrice freelance, non ha la sicurezza del lavoro – mi chiedo se ha un rapporto diverso con il rischio rispetto alle persone che seguono percorsi di carriera più tradizionali? Cosa significa la ricchezza per qualcuno che interpreta un ruolo, è “a casa nel mondo” come dice Lara, e deve reinventarsi per il prossimo lavoro? Com’è nel suo settore lavorativo, la gente parla anche di soldi? Lei investe? E soprattutto, chi è questa donna minuta, questa Lara, che va per la sua strada in modo così spensierato e può ridere di cuore così facilmente?

“Nel mio lavoro, se non hai entrambe le gambe nel business entro i 35 anni, è molto, molto difficile” dice Lara.

Scoprite perché il denaro non è qualcosa di emotivo per lei, e che cosa significa la ricchezza e molto di più nel podcast – basta ascoltare!

Una cosa in anticipo: Naturalmente ero molto interessata a quale tipo di ruolo Lara vorrebbe interpretare se avesse assoluta libertà di scelta:

“Mi piacerebbe interpretare un assassino psicopatico – sarebbe una grande sfida”

Sorpreso? Io sicuramente lo sono stata. Molte cose me le sarei aspettate, ma non questa. Poi, così su due piedi, non ci è venuto in mente un nome per il ruolo da sogno. Ma ne riparleremo nel podcast.

Perché dovremmo tutti parlare di più di soldi

Probabilmente alcuni di voi, quando vi viene chiesto di parlare di soldi, si sentono come me quel venerdì quando stavamo registrando. A disagio. È una cosa comune. Negli studi, per esempio, 6 donne su 10 dicono che preferirebbero parlare della propria morte piuttosto che di soldi.

“In realtà succede che, a seconda di quello che sto girando e di quali sono i contratti, non mi è permesso parlare di soldi” dice Lara a questo proposito.

Il denaro è molto personale. Spesso impariamo di più dalle storie e dalle esperienze degli altri che dai prosciutti della finanza e dell’economia. Oltre il 60% degli intervistati negli studi dice anche di sentirsi meglio dopo una chiacchierata sui soldi. Io stessa trovo sempre che un money talk mi aiuta a conoscere le altre persone da un lato nuovo e migliore. E che spesso dopo mi senta più forte e sicura di me, ma ricevo anche consigli molto pratici che prima non conoscevo. Ed è proprio per questo che abbiamo creato questo format, come luogo d’incontro e spazio per money talk molto diversi. Idee, input e feedback sono sempre molto graditi, scriveteci a media@alpian.com o su Instagram.

7 domande che potete fare in una conversazione sui soldi senza dare un numero

Avete voglia di discutere di soldi ma non avete idea di come iniziare? Ecco 7 domande che possono aiutare a rompere il ghiaccio:

  • Cosa pensi effettivamente di …
  • L’altro giorno ho letto che …, cosa ne pensi?
  • Attualmente mi sto occupando di …, come fai?
  • Quali sono i 3 migliori investimenti che hai fatto nella tua vita?
  • Da chi o dove ti informi su …, hai qualche consiglio da darmi?
  • Sto cercando …, hai qualche idea o puoi raccomandare qualcuno?
  • Tu, ho appena avuto … mi è successo. Lei lo sa?

E poi basta chiaccherare e vedere cosa viene fuori.

Buon divertimento!

A proposito, il prossimo episodio di i-vest Kitchen Table sarà a febbraio. Parlerò con una donna che è stata improvvisamente confinata su una sedia a rotelle a causa di circostanze della vita e ora è una pluricampionessa olimpica. Sentirete come ha fatto nella prossima edizione – a presto!

***

Dichiarazione di non responsabilità:

Alpian lancerà i suoi prodotti e servizi poco dopo l’entrata in vigore della sua licenza bancaria e sarà disponibile al pubblico nel terzo trimestre del 2022,

Il contenuto di qualsiasi pubblicazione su questo sito web è solo a scopo informativo.

L'autore

Olga Miler è un’economista e imprenditrice specializzata in finanza. Ha ricevuto numerosi premi per il suo lavoro di trasformazione nel settore finanziario, tra cui Top 100 Women in Switzerland (Women in Business), il FemBizSwiss Award 2021 per la comunicazione, Top Female Entrepreneurs to Watch in 2021 (Tech Round), Inspirational Woman of the Year 2019 (CityWealth Magazine), Top 200 Women in Fintech Powerlist (Innovate Finance) e riconoscimenti sulla stampa come Sky News, Newsweek, NZZ, Bilanz, BBC News, CBNC e Financial Times.

This website uses cookies to improve your experience.