fbpx
La Masterclass
it
Andrea_Picciau_14

Se pensa che il mondo bancario e l’abbigliamento sportivo non abbiano nulla in comune, la partnership appena annunciata tra Alpian e Fourteen potrebbe spingerla a ricredersi. Abbiamo avuto l’opportunità di parlare con Andrea Picciau, CEO di Fourteen, per sapere perché un marchio svizzero leader nell’abbigliamento sportivo ha scelto di collaborare con la prima banca privata digitale della Svizzera. 

Salve Andrea! Il viaggio di Fourteen è stato innovativo. Può dirci qualcosa di più su come è iniziato tutto? 

Ho creato Fourteen nel 2011 a Ginevra con un’idea semplice: combinare la precisione svizzera con lo stile italiano. L’obiettivo era quello di creare prodotti di alta qualità con possibilità di personalizzazione illimitate. All’epoca questo non esisteva sul mercato e noi volevamo essere i primi a farlo. 

Sembra affascinante. Come è nata questa visione? 

All’inizio abbiamo creato alcuni prodotti della linea Team per il calcio e il basket in Svizzera, poi ci siamo estesi al tennis e a molti altri sport. All’inizio del 2018, abbiamo iniziato a collaborare con la Federazione Svizzera e abbiamo equipaggiato la squadra svizzera di basket e alcune squadre internazionali per le Olimpiadi. Per quanto ne so, abbiamo già vinto 2 medaglie d’oro olimpiche!  

Siamo anche diventati fornitori ufficiali di diversi eventi internazionali di lusso e abbiamo iniziato a costruire molte partnership. Nel 2022, ci siamo trasferiti nella nostra nuova sede a Ginevra, con uno showroom nuovo di zecca, e abbiamo ancora il nostro ufficio europeo a Cagliari. 

E ora state andando oltre lo sport. Come siete diventati il partner preferito per l’abbigliamento di organizzazioni famose?  

Offrendo prodotti di alta gamma con i migliori materiali, ci siamo creati una solida reputazione nel mondo dello sport. Abbiamo costruito sulla forza di questa base e abbiamo iniziato a collaborare con eventi internazionali di lusso come fornitore e partner ufficiale. Queste due solide prove ci hanno fornito l’esperienza necessaria per lavorare con organizzazioni come scuole internazionali e aziende globali. E dal 2022, abbiamo anche iniziato a sviluppare una forte partnership con Alpian. 

Alpian e Fourteen condividono molti degli stessi valori. I nostri clienti sono la nostra priorità assoluta. Operiamo con integrità e autenticità. E siamo sempre in evoluzione per creare esperienze uniche, incentrate sull’uomo. 

Non è comune che un’azienda di abbigliamento sportivo collabori con una banca. Cosa l’ha ispirata a creare una partnership con Alpian?  

Credo che non sia così raro che chi ha dei valori comuni crei delle partnership. Ed è questo che ci ha fatto incontrare Alpian. Alpian e Fourteen condividono molti degli stessi valori. I nostri clienti sono la nostra priorità assoluta. Operiamo con integrità e autenticità. E siamo sempre in evoluzione per creare esperienze uniche, incentrate sull’uomo. 

Sono stati solo i valori condivisi a farvi incontrare?  

Un altro aspetto che ci ha fatto incontrare è stata la spinta di Alpian a sfidare lo status quo nel suo settore. Per esempio, vogliono essere la prima banca che permette ai suoi dipendenti di venire vestiti in stile sportivo-chic. Cambiare le convenzioni in qualsiasi settore è una sfida. Per noi, è stato un lungo viaggio essere il primo marchio in Svizzera con la capacità di produrre prodotti sportivi di alta gamma che sono personalizzabili al 100%. Quindi comprendiamo il loro impulso. Con tutto questo in comune, l’idea di una partnership è scattata. 

Quali sono stati i risultati della partnership?  

Poiché entrambe le aziende sono giovani e dinamiche, lavoriamo bene come squadra affiatata. Credo che ci sia il potenziale per unire i nostri punti di forza e diventare i migliori nei nostri rispettivi mercati. Per dare il via alla nostra collaborazione, abbiamo creato un webshop per coloro che condividono i nostri valori. Potrà trovare una gamma di prodotti realizzati con cura, che riflettono l’attenzione ai dettagli che Fourteen e Alpian riservano ai loro clienti. 

È un ottimo inizio! Come ultima domanda, quali consigli darebbe ai giovani imprenditori che iniziano un’attività? 

Prima di tutto: lavorare sodo e avere pazienza! Ci vuole tempo per svilupparsi e crescere. Deve impegnarsi molto per vedere i frutti del suo lavoro. Inoltre, impari a riconoscere le opportunità nelle difficoltà. Spesso sono la stessa cosa vista da prospettive diverse.  

Cosa c’è di nuovo per Fourteen? Ci sono delle tappe fondamentali da raggiungere?  

Sì, naturalmente! Innanzitutto, essere conosciuti in tutto il mondo come un marchio unico e di alta qualità. Espandere le nostre partnership aziendali. Ma soprattutto, vogliamo assicurarci di rimanere radicati nei nostri valori, indipendentemente dal numero di traguardi raggiunti! Inoltre, un’altra tappa fondamentale è all’orizzonte: saremo il nuovo sponsor di due dei migliori tennisti svizzeri. 

Grazie, Andrea! 

Dichiarazione di non responsabilità:

Il contenuto di qualsiasi pubblicazione su questo sito web è solo a scopo informativo.

L'autore

Spinto da un bisogno di chiarezza e semplicità su tutto ciò che riguarda il patrimonio, il team di i-vest lavora a stretto contatto con esperti e consulenti finanziari senior per immergersi più a fondo nel mondo della finanza, degli investimenti e del patrimonio per renderlo più rilevante per voi.

This website uses cookies to improve your experience.